Jam, gli scatti di un fotografo stregato dal blu

Cento immagini di vele e mare di James Robinson Taylor (con il dietro le quinte)


Pubblicato il 22/07/2017
Ultima modifica il 22/07/2017 alle ore 17:29

JAM è una raccolta di fotografie unica che racchiude 30 anni di lavoro di un grande fotografo, James Robinson Taylor. Un americano a Firenze, che con il suo inconfondibile accento, anglosassone con le “c” aspirate alla toscana, s’incontra quasi su tutti i campi di regata in Italia e in giro per il mondo. 

 

 

 

 

Più di 100 immagini, i racconti del dietro le quinte di ogni scatto, una mappa da sfogliare “placing the boats on the course”. Dalle barche d’epoca alle derive olimpiche, dai mari più calmi alle onde spumeggianti e venti oltre i 40 nodi, ogni capitolo racconta i giorni di regata visti non solo con un occhio attento alle barche, la cui posizione è evidenziata anche in una mappa sfogliabile, ma descrive il dietro le quinte di ogni scatto, con la volontà di raccontare ciò che avviene dietro l’obiettivo. Scatti d’autore, ragionamenti non scontati, un po’ di mestiere da rubare per capire meglio come nascono quelle splendide immagini che vediamo sulle riviste, nelle mostre, dentro le cornici, ma anche e soprattutto il risultato dell’unione tra la tecnica e una grande passione. Ne nasce un equilibrio delicato, che ben si trova in questo libro, specchio di un uomo temperato (stregato) dal blu. 

 

 

 

 

Si tratta di una edizione limitata. La prima, tirata in 200 copie numerate e firmate, al prezzo di copertina di 48 euro. In vendita su jrtphoto.com/books/jam-2017/index.php 

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi