Il 27° Trofeo Biella va al team di Aosta Medaglie per Favetto e Di Mauro

Un momento delle gare al poligono di Chiavazza


Pubblicato il 19/09/2017

I tiratori di Aosta i più bravi a Chiavazza. Sono infatti i componenti del poligono di Regione Saumont a portare a casa il 27º Trofeo Tsn Biella, manifestazione che ha visto per due lunghi weekend sfidarsi quasi 160 atleti in rappresentanza di 26 associazioni provenienti da tutto il Nord Italia. Come di consueto a Biella si è anche presentata la squadra di Ginevra, le cui origini affondano nella storia (si parla di un’associazione sorta addirittura nel 1474) e che è giunta quarta alle spalle della compagine di Avigliana, a sua volta è stata preceduta dalla medaglia d’argento Chieri. Ginevra inoltre è iscritta nell’albo d’oro della manifestazione anche per la vittoria di Patrick Valentini, che ha vinto la prova maschile della pistola libera e non è nuovo a conquistare medaglie in questa gara biellese, come dimostrano i risultati degli anni passati. 

Un successo anche per i padroni di casa che s’impongono nella pistola standard grazie alla prestazione di Claudio Favetto che ha ottenuto 546 punti, otto in più del secondo classificato, Alberto Soffiati di Varallo, che a sua volta precede il compagno di squadra Massimo Fontanesi. Le altre medaglie rimaste a Biella sono quelle ottenute ancora da Favetto, bronzo sia nell’automatica e in quella di grosso calibro, mentre l’argento va al collo di Francesca Di Mauro che se lo aggiudica sia nella carabina sportiva a terra, sia nella pistola sportiva.[fa. co.] 

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi