“La peggior paura dell’America è che ti rapiscano un figlio” - La Stampa
intervista / il re del poliziesco

“La peggior paura dell’America è che ti rapiscano un figlio”

Un’avventura con Neal Carey nel Nevada selvaggio e desolato per ritrovare un bambino scomparso tra i suprematisti bianchi
Massimo Vincenzi

Categoria: Gialli
Titolo: Nevada Connection
Editore: Einaudi Stile Libero
Traduzione: Alfredo Colitto

Subito ci sono i lampeggianti blu della polizia, i riflettori delle tv ad illuminare la villetta bianca, i volti dei genitori trasparenti e inzuppati di lacrime. Il giorno dopo in paese appaiono cartelli «wanted» circondati di fiori che raccontano la scomparsa di un bimbo o di una bimba. Un’altra goccia nel mare dei 500 mila piccoli che ogni anno si perdono in America. Dopo una settimana i fiori appassiscono, i manifesti volano via e le lacrime dei genitori diven...continua

Non sei abbonato?
Acquista
subito un abbonamento!

Leggi tutti gli articoli di
Tuttolibri riservati agli abbonati.
ACQUISTA
Sei già abbonato?
Inserisci
email e password
ed accedi a
Tuttolibri
ACCEDI