Grande Fratello Vip, top e flop della decima puntata: la serata di Giulia De Lellis

È la fidanzata di Andrea Damante la prima finalista del reality di Canale 5


Pubblicato il 14/11/2017
Ultima modifica il 14/11/2017 alle ore 07:57

Probabilmente, neppure impegnandosi, Giulia De Lellis avrebbe potuto immaginarsi una serata migliore. Salva dalla nomination settimanale, la fidanzata dell’ex tronista Andrea Damante prima crede di essere eliminata, poi, una volta arrivata in studio, scopre di essere la prima finalista del Grande Fratello Vip. Insomma, non contenta, viene anche eletta capitana della settimana. Insomma, un successo su tutta la linea, in una serata che vede l’eliminazione di Jeremias Rodriduez, e quattro nuovi nominati: Cecilia Rodriguez, Cristiano Malgioglio, Ignazio Moser e Ivana Mrazova. 

 

IL RACCONTO DELLA SERATA  

Cecilia e Ignazio  

La puntata inizia con Ignazio e Cecilia, che ripercorrono la settimana passata insieme. A partire soprattutto sul sogno di lei, con protagonista l’ex fidanzato Francesco. Lui, in realtà, non sembra più di tanto preoccupato, anzi: «Hanno passato insieme quattro anni, è normale, mi sarei stupito del contrario». Lasciati uscire i due dal confessionale, in studio si continua a parlare di loro. In particolare della scena dell’armadio, per cui – durante la settimana – molti utenti (e pure il Moige) hanno chiesto sui social network l’espulsione per atti osceni in luogo pubblico. 

 

 

L’eliminazione  

Poco prima della chiusura del televoto e del verdetto di serata, ai cinque nominati vieni chiesto di andare nelle stanza con il tavolo tondo e di scegliere quale degli altri vorrebbero fuori. Raffaello e Luca fanno il nome di Jeremias, Jeremias opta per Luca, mentre Giulia e Cristiano si scelgono a vicenda. La decisione finale, però, è soltanto il pubblico, che, con 12 milioni di voti (e il 30 per cento dei voti) elimina Jeremias Rodriguez.  

 

I momenti di Jeremias  

Il fratello di Belen, tra l’altro, è protagonista di altri due momenti clou nel corso della serata. Prima si confronta con Aida Yespica, per cui ammette di provare qualcosa, nonostante l’esplicita chiusura della showgirl venezuelana. Poi riceve una lettera di Fabrizio Corona, direttamente dal carcere, in cui l’ex fidanzato della sorella lo definisce «un ricordo bellissimo di una parte molto intensa della mia vita». 

 

 

 

Il primo finalista  

Dopo l’eliminazione, si decide il primo finalista, con un meccanismo che più contorto non si può. E che porta a un televoto flash a quattro tra Aida, Cristiano, Daniele e Giulia De Lellis. È proprio quest’ultima la preferita del pubblico, che, con il 45 per cento dei voti, è ufficialmente la prima finalista del reality show. Nominati Cecilia, Cristiano, Ignazio e Ivana. 

 

TOP  

Raffaello Tonon  

Tra chi fa a gara a chi alza di più la voce, a colpirci è soprattutto la pacatezza di Raffaello Tonon, che riesce a far valere le proprie idee senza bisogno di sbraitare. Nonostante l’ingresso a reality già iniziato, il televenditore riesce a entrare bene nel meccanismo del gioco, divertendosi e facendo divertire. 

 

 

MEZZO TOP  

Giulia De Lellis  

Certe sue uscite di inizio programma non si possono proprio dimenticare (e neppure perdonare), ma c’è da ammettere che, con il tempo, Giulia De Lellis è riuscita in qualche modo a riscattarsi. E a farsi apprezzare – da molti, considerando che è da sempre la preferita del pubblico – per la ragazza di 20 anni che è.  

 

 

MEZZO FLOP  

Cristiano Malgioglio  

Abbiamo gioito quando si è salvato dalla nomination settimanale, perché, in effetti, Cristiano Malgioglio è un elemento fondamentale di questo Grande Fratello Vip. Purtroppo, però, ce ne siamo mezzi pentiti qualche minuto dopo, quando ha candidato all’eliminazione l’amica Aida, commettendo un grave passo falso. 

 

 

FLOP  

La lettera dal carcere  

Il momento più trash della puntata si tocca quando Jeremias viene chiamato nel confessionale. E, prima del verdetto finale, gli viene letta una lettera che Fabrizio Corona gli ha scritto, «direttamente dal carcere». Non per i contenuti, ma proprio per la scelta – discutibile, oltre che di dubbio gusto – di scomodare una persona in prigione per un programma tv. 

 

 

*****AVVISO AI LETTORI*************
Segui le news di La Stampa Spettacoli su Facebook (clicca qui)
*********************************

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi