Tra realtà aumentata e giochi di luce, la 18esima Art Car Bmw scende in pista a Macao

Il “bolide artistico” debutta alla Coppa del Mondo Fia Gt in Brasile: a decorarla la cinese Cao Mei


Pubblicato il 15/11/2017
Ultima modifica il 15/11/2017 alle ore 19:15

Un debutto davvero in grande stile, quello della 18esima Art Car di Bmw: la casa tedesca ha deciso di svelare il nuovo bolide durante una gara della Coppa del Mondo Fia Gt, in programma sul circuito di Guia, a Macao, nel weekend del 18 e 19 novembre. 

Si tratta di una M6 Gt3 (una delle quattro che gireranno in pista) disegnata dall’artista cinese Cao Fei, famosa per le sue opere di arte contemporanea, e guidata dal pilota brasiliano Augusto Farfus della scuderia Schnitzer, che a oggi ha il record di vittorie a Macao con 13 trofei. 

 

 

La M6 Gt3 raccoglie il testimone della precedente Art Car, la BMW M6 GTLM guidata dal pilota John Baldisserri nella 24 Ore di Daytona del gennaio scorso: per disegnarla, l’artista Cao Fei si è ispirata alla velocità del cambiamento che caratterizza la Cina, basandosi sia sulla tradizione sia sul futuro. L’idea è quella di rendere omaggio all’Oriente mostrando attraverso il design dell’auto da corsa “la saggezza millenaria dell’Asia che rapidamente si diffonde nel terzo millennio”.  

 

 

CBALNEXTA

Cao Fei con la sua creazione  

 

L'Art Car #18 tra tradizione e innovazione  

Per farlo, l’artista multimediale 39enne, originaria di Canton, ha creato una vera e propria opera d’arte suddivisa in tre diverse componenti: un video che si concentra sui movimenti di un maestro spirituale, un’app di realtà aumentata che crea giochi di luce intorno e sull’auto sulla base di movimenti, e la macchina stessa, caratterizzata da un telaio in fibra di carbonio nero opaco. L’artista, una delle più apprezzate oggi in Oriente, ha voluto integrare l’auto in un concetto multimediale: quando l’app viene utilizzata nei pressi dell’Art Car, i giochi di luce si trasformano in un’installazione di realtà aumentata che coinvolge lo spettatore in un vero e proprio spettacolo. 

 

CBALNEXTA

 

Il lavoro di Cao Mei ha già ricevuto il plauso dal mondo dell’arte: già presentata all’Art Basel di Basilea, nel maggio del 2017 la 18esima Art Car è stata premiata al Museo d’Arte di Minsheng di Pechino, e 6 mesi dopo si prepara alla sua prima prova su strada, 6.120 km da percorrere sul circuito di Guida, considerato uno dei più spettacolari al mondo. 

 

“Si tratta di un circuito iconico, su cui Bmw ha ottenuto molte grandi vittorie in passato - è stato il commento di Jens Marquardt, direttore del settore Motorsport di Bmw .- Quest’anno alla Coppa del Mondo Fia Gt siamo rappresentanti da un forte contingente, 4 Bmw M6 GT3, tre piloti con molta esperienza a Macau e un asso del Campionato V8 Supercars. La gara segna il ritorno del tema Schnitzer, più volte vincitore a Macao, ma l’attenzione sarà tutta sull’esordio dell’Art Car, la cui tradizione è più viva che mai nel 2017. Dopo Daytona, Macao è senza dubbio il posto giusto per concludere questa stagione, e ovviamente speriamo di ottenere un buon risultato”. 

 

+++ Segui La Stampa Motori su Facebook! +++  

 

Che cosa ne pensi? Scrivi il tuo commento qui sotto!  

 

 

CBALNEXTA

 

home

home

Video Tuttoaffari.com
Trova l’auto giusta per te tra le occasioni proposte delle nostre concessionarie