Piccolo vademecum di sicurezza sulle luci per l’albero di Natale

Per evitare di rovinarsi le feste, meglio stare attenti a come addobbare, l’abete, il presepe e balconi. Qui vi spieghiamo come


Pubblicato il 05/12/2017

Le lucine sono un elemento immancabile per un albero di Natale che si rispetti o per rendere il balcone un evidente simbolo di quanto sentite l’atmosfera delle festività. Tuttavia, è fondamentale stare attenti perché la voglia di risparmiare qualche euro rischia di costarne molto di più se si utilizzano luci natalizie non a norma. Una decorazione di scarsa qualità e priva dei requisiti minimi di sicurezza può infatti innescare un incendio che plastica, muschio del presepe e carta da regalo possono alimentare, con conseguenze che possiamo ben immaginare. 

 

Per questo motivo IMQ, il più importante ente italiano per la certificazione di qualità e sicurezza degli impianti a stilato un piccolo vademecum su come scegliere le luci giuste. 

 

Innanzitutto, è bene preferire luci a led, che forse non saranno calde come quelle tradizionali e non si possono sostituire singolarmente se rotte, ma scaldano molto meno e sopportano meglio umidità e vibrazioni. 

 

Poi è importante evitare di acquistare prodotti di cui non siete sicuri. Sì è vero che il prezzo può essere invitante, ma spesso se qualcosa costa poco ed è sul bancone di un negozietto che non è famoso per la sua qualità un motivo c’è. 

 

 

Controllate che il prodotto riporti sull’etichetta il marchio di fabbrica, il nome dell’azienda produttrice/importatore, la marcatura CE (attenti che non sia “China Export”), che sia dotato di istruzioni in lingua italiana e che riporti la specifica se si tratti di prodotto per uso interno e/o esterno. 

 

Quando utilizzate luci dell’anno passato, controllate che il filo e la spina siano ancora in buono stato e ricordatevi che se dovete collegare più luci è meglio avere una ciabatta che una spina multipla sulla presa di corrente. Se ci fossero lampadine rotte e il modello prevedesse una sostituzione, fatelo solo con quelle contenute nella confezione, altrimenti meglio ricomprare tutto. 

 

Nel caso decidiate di utilizzare un albero vero, non appoggiate la presa multipla sul terriccio, per evitare anche il minimo rischio di una dispersione elettrica. 

 

Infine, evitate di uscire di casa lasciando le luci dell’albero accese, per quanto l’effetto possa essere bello dalla finestra, non ne vale la pena. 

 

home

home