Stop alle infiltrazioni d’acqua nei parcheggi, approvati lavori ai Giardini Toscanini

Interventi pure alla nuova stazione, da lunedì rifacimento dei marciapiedi in piazza Roma

Prevista impermeabilizzazione delle aiuole sopra l’autorimessa ai Toscanini


Pubblicato il 12/01/2018
imperia

Tempo di piogge, ma anche di lavori in corso a Imperia. Scattano opere per ridurre i danni da infiltrazioni d’acqua nei parcheggi, evidenti in questo periodo di precipitazioni frequenti. Alla nuova stazione di Imperia le squadre sono entrate in azione in questi giorni, dopo cori di proteste da parte dei viaggiatori contro gli allagamenti nell’area per la sosta, mentre per i Giardini Toscanini, in pieno centro a Oneglia, il Comune ha appena approvato un progetto di impermeabilizzazione per il costo complessivo di 135 mila euro. Nel frattempo, prosegue il piano di rifacimento dei marciapiedi cittadini: da lunedì tocca a piazza Roma. 

 

Nell’autorimessa sotto i Giardini Toscanini il passaggio di acqua dovuto al deterioramento della guaina di impermeabilizzazione delle aiuole soprastanti sta anche creando problemi di degrado con la formazione di muffe e inconvenienti igienico-sanitari. Per questo motivo è stata varata una determina dirigenziale che approva il progetto esecutivo per eliminare le infiltrazioni. Gli interventi verranno affidati tramite procedura negoziata, senza dover ricorrere a un bando: i termini di presentazione delle offerte scadono il 23 gennaio e il numero massimo di imprese ammesse sarà dodici. 

 

Procede intanto la manutenzione straordinaria nel parcheggio accanto alla nuova stazione ferroviaria, che a ogni pioggia si trasforma regolarmente in un lago. Il problema è anche legato alla mancanza di canali di scolo idonei dal viadotto.  

 

Conclude l’assessore ai Lavori pubblici Guido Abbo: «Lunedì riprenderanno i lavori di restauro e risanamento conservativo dei marciapiedi cittadini: dopo i lavori eseguiti in via Agnesi, si interverrà in piazza Roma. L’organizzazione è stata predisposta in modo da interferire il meno possibile con gli orari di entrata ed uscita delle vicine scuole, vale a dire nelle fasce orarie tra le 8,15 e 12,45 e fra le 13,45 e 17,45». Per consentire le opere saranno anche istituiti divieti di sosta nelle aree di parcheggio della piazza e in viale della Rimembranza 

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi